+18 Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmente Probabilità di vincita

La squadra vincente europei 2020: previsioni e consigli

Link Commerciali | Si applicano T&C | Solo nuovi giocatori | 18+

Mano a mano che Euro 2020 si avvicina, l’attenzione degli scommettitori aumenta. Quale sarà la squadra vincente europei 2020? È una competizione che spesso ha portato alla vittoria dei veri e propri outsider. Succederà questo anche nella prossima edizione? Oggi l’attenzione andrà sulle principali squadre favorite e sulle loro chance di portarsi a casa questo prestigioso trofeo. Chi succederà al Portogallo?

Vincente europei 2020: quali sono le quote migliori?

Ecco qui sotto alcune tra le migliori quote su chi vincerà gli europei 2020:

TABELLA

Come vengono create le quote vincente europei 2020?

Chiaramente la lista è soggettiva e comprende solo alcuni operatori. Il processo di creazione delle quote è molto interessante. I bookmaker lavorano per creare le loro previsioni ed offrire ai giocatori le diverse possibilità. Gli elementi analizzati per definire questi aspetti sono molti. Certamente una parte importante è formata dalla qualità della rosa della squadra. Se molti giocatori sono impegnati nelle migliori squadre del mondo, allora le quote saranno basse. Anche lo stato di forma ed eventuali infortuni hanno un peso importante nel quadro generale.

Le quote per la vincente europei seguono anche i risultati nelle ultime competizioni. Queste possono essere sia partite ufficiali che amichevoli. Più una squadra arriva in striscia vincente e più possibilità riceverà da parte dei bookmaker. Se poi la squadra ha conquistato qualche trofeo di recente allora ci si può aspettare di vedere quella nazionale tra le favorite assolute. Alla luce di tutto questo, emergono alcune squadre favorite per Euro 2020.

Squadra vincente europei 2020, le nostre tre scelte

Un trend per molti bookmaker sulla vincente europei 2020 comprende sei squadre. Queste sono state inserite tra le favorite per la conquista del trofeo. In redazione si è però voluto ridurre il numero a tre. È stata eliminata la Germania, che potrebbe avere dei problemi di esperienza. La nazionale tedesca è forte ma sta ricostruendo e potrebbe avere bisogno di adattamento. Non è stata considerata nemmeno l’Olanda. Gli Oranje hanno un nucleo molto giocane e potenzialmente devastante. Manca ancora però l’ultimo passo di esperienza.

Anche la Spagna è stata tolta dalla scelta della vincente europei 2020. Si ha qui una squadra con tanta esperienza ma che forse in alcuni ruoli, specialmente in avanti, potrebbe avere dei problemi. Nemmeno le alternative come Italia e Portogallo sono state tenute in considerazione. Ma alla fine chi resta?

Francia

La scelta più ovvia alla domanda “Chi vince gli europei 2020?” può essere sola una. La nazionale transalpina ha vinto gli ultimi mondiali e può vantare una rosa forte in ogni zona. Si può aggiungere che nell’ultima edizione degli Europei, datata 2016, ha raggiunto la finale perdendo dal Portogallo. L’unico dubbio potrebbe venire dal portiere: il titolare, Hugo Lloris, ha recentemente subito un grave infortunio. Se non recupererà in tempo sarà da verificare la tenuta dei suoi sostituti.

Per il resto, se si inizia a fare la lista dei migliori giocatori, si va molto per le lunghe. In particolare l’attacco è impressionante. Il reparto può infatti schierare giocatori come Kylian Mbappé, Antoine Griezmann e Ousmane Dembélé. Arretrando a centrocampo si possono citare Paul Pogba, N’Golo Kanté e Kingsley Coman. Anche in difesa i talenti non mancano, guidati da Lucas Hernandez. La Francia al momento è la favorita come vincente europei 2020.

Inghilterra

La seconda nazionale di cui si vuole parlare è quella inglese. Nonostante siano i creatori del calcio, i britannici sono stati molto brillanti nel nuovo millennio. Si sono succeduti i tecnici e i progetti, ma non sono arrivati i risultati. Fino al 2018. Il quarto posto ai mondiali sembra un nuovo inizio per la squadra allenata da Gareth Southgate. Un gruppo di giocatori talentuosi e ancora molto giovane può far saltare il banco.

Le stelle si trovano principalmente nel reparto offensivo. Si parte con Harry Kane, la stella del Tottenham, terminale offensivo e capitano della selezione. Ai suoi fianchi ci sono due giovani talenti del calcio mondiale. Il primo è Raheem Sterling, del Manchester City. Il secondo è Jadon Sancho, del Borussia Dortmund. Le loro quotazioni di mercato sono già altissime. Se si conta poi che Sterling ha 24 anni e Sancho addirittura 19, si capisce che il futuro dell’Inghilterra è nelle loro mani.

Belgio

L’ultima squadra di cui si vuole parlare come possibile vincente europei 2020 è il Belgio. Non è una nazionale dalla tradizione calcistica molto forte. Il palmares della nazionale belga consiste in una medaglia d’oro alle Olimpiadi del 1920 e due podi al campionato europeo (1972 e 1980). Dal 2004 al 2014 non si sono nemmeno qualificati ad una competizione internazionale. Poi però le cose sono cambiate.

Un progetto tecnico studiato nei dettagli ha portato alla creazione di una generazione di piccoli fenomeni. Adesso questo gruppo di giocatori è entrato nell’età della maturità e può davvero provare a fare il colpo grosso. Il talento principale è Eden Hazard, del Real Madrid. Il reparto offensivo è composto anche da Romelu Lukaku e Kevin de Bruyne. Oltre a loro, il Belgio può anche vantare uno dei migliori portieri al mondo. Thibaut Courtois, anche lui del Real Madrid, è uno dei migliori specialisti in questa delicata posizione.

Qui se siete interessati troverete anche un appronfodimento sulle quote finale europei.

Le scommesse più comuni su Euro 2020

Non c’è solo la scommessa sulla vincente europei 2020. Una volta che si è presa la mano, questa manifestazione offre moltissime proposte. Si può ad esempio scommettere su quale fase della competizione raggiungerà ogni squadra. Oppure su quale nazionale rimarrà all’ultimo posto del proprio girone.

Ci sarà poi anche la possibilità di giocare il capocannoniere della manifestazione. Per quanto riguarda le partite singole, invece, le cose sono sempre simili. Si può giocare, tra le altre cose, sull’esito finale della partita, sul numero di gol segnati, sul fatto che una squadra segnerà o meno, e su molte altre cose. Questo articolo raggruppa le scommesse più interessanti e i tipi di giocata più comuni.

Consigli sulla vincente europei 2020

Come si diceva in apertura, questa manifestazione ogni tanto ha offerto grandi sorprese. Questa edizione, però, non sembra andare in questa direzione. Le squadre più forti che abbiamo citato sono attrezzate per arrivare fino in fondo senza problemi. E quali sono le chance per l’Italia di vincere l’Euro

Ci saranno certamente le sorprese come l’Islanda del 2016, ma ad un certo punto si sgonfieranno. Anche per la parte scommesse il discorso da fare è molto simile. Puntare sulle squadre favorite per un’eventuale vincente europei 2020 sembra la strategia più efficace al momento. La cosa però è da fare prima che la competizione abbia inizio, quando le quote sono più alte.

+18 Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmente genziadoganemonopoli

Better Collective A/S - Indirizzo: Toldbodgade 12 - 1253 Copenhagen K - Denmark - Phone: +45 29 91 99 65