+18 Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmente Probabilità di vincita

Scommesse vincitore europei 2020: quote, pronostici, favoriti

Contenuto Commerciale | Si applicano T&C | Contenuto Commerciale | 18+

Siete pronti per un altro grande evento calcistico? Il campionato europeo 2020 si svolgerà dal 12 giugno al 12 luglio e promette, come al solito, grandi emozioni. I bookmaker sono già lanciati su questo grande evento ed offrono tantissime possibilità a noi scommettitori. Nel dettaglio oggi parleremo di scommesse vincitore europei. In particolare vi presenteremo cinque squadre che sono le più grandi candidate alla vittoria finale di Euro 2020.

Scommesse vincente europei 2020: quote e pronostici

La scommessa vincente europei è probabilmente il tipo di scommessa più popolare tra quelle che ci vengono proposte dagli operatori. Nel gergo degli scommettitori questa è definita come scommessa “antepost”. Che cosa significa? Non c’è nulla di complicato, a dire la verità.

La scommessa “antepost” è una giocata in cui puntiamo sul vincitore di una competizione, sia essa un trofeo, un campionato, una coppa e via discorrendo. Chiaramente non stiamo parlando solo di calcio. Anche la scommessa sul pilota vincente del mondiale di Formula 1 è, ad esempio, un’antepost.

Quindi, le scommesse vincitore europei sono a tutti gli effetti scommesse antepost. Molti scommettitori preferiscono effettuare questa scommessa prima che la manifestazione abbia inizio. Il motivo è semplice: con l’inizio della competizione, di norma, le quote delle squadre favorite si abbassano. Di conseguenza, per massimizzare gli utili (che suona anche molto bene) ci conviene partire per tempo. Potete farvi una prima idea dando un’occhiata alla tabella qui sotto:

Le 5 squadre favorite per le Scommesse vincitore europei 2020

Dopo alcune discussioni interne alla redazione ce l’abbiamo fatta. Non era facile stilare cinque squadre tra le tante nazionali che si qualificheranno per Euro 2020 e darle come favorite per le scommesse vincitore europei. Alcune escluse sono eccellenti. Ad esempio non troverete in questa lista il Portogallo campione in carica, e nemmeno la Germania, che pure non è mai da sottovalutare. Non troverete nemmeno l’Italia, a cui però dedicheremo un capitolo a parte. Iniziamo il nostro conto alla rovescia!

5. Spagna

La prima squadra che troviamo nelle nostre scommesse vincitore europei è la Spagna. Potrebbe suonare strano, perché gli iberici non ottengono risultati importanti dal 2012. In quell’anno, infatti, vinsero gli Europei giocati in Polonia e Ucraina. La squadra però ci piace molto, visto che ha un giusto mix di gioventù ed esperienza, che potrebbero risultare molto utili quando il pallone brucerà.

Innanzitutto la Spagna può vantare uno dei portieri più forti del mondo in David De Gea. L’estremo difensore è emerso negli ultimi anni come giocatore piuttosto affidabile. Inoltre, un altro reparto di sicuro successo è il centrocampo. I vari Lucas Vazquez, Thiago Alcantara, Isco, Asensio e David Silva formano una bella catena di quantità e qualità.

I dubbi potrebbero venire in attacco, in quanto forse manca una prima punta al top. C’è ancora Diego Costa ma ha già passato i 30 anni da un po’. Inoltre, la sua vena realizzativa che lo ha portato anche al Chelsea pare essersi un po’ esaurita. Luis Enrique, poi, è un commissario tecnico di qualità e sa lavorare molto bene.

4. Belgio

Qui abbiamo iniziato a discutere in redazione. Senza dubbio il Belgio deve essere tra le favorite nelle scommesse vincitore europei. Ma solo al quarto posto? Ebbene sì. Nonostante stiamo parlando della squadra terza classificata all’ultimo mondiale, vediamo tre squadre davanti, e le scopriremo tra poco.

In ogni caso possiamo dire che la rosa del Belgio è impressionante, sia per talento dei singoli che per profondità. Partiamo anche qui dal portiere, Thibaut Courtois, che molto bene ha fatto negli ultimi anni. Anche il reparto offensivo è pauroso, guidato dalle stelle Eden Hazard, Kevin de Bruyne e Romelu Lukaku.

Sono tutti giocatori che, in aggiunta, non hanno ancora 30 anni e sono nel pieno della loro carriera calcistica. Ciò che ci lascia qualche dubbio nel Belgio come favorita per le scommesse vincente europei è la difesa. Oltre a Vincent Kompany, che però nel 2020 si presenterà con 34 anni, sembra non esserci grande qualità. E questo potrebbe essere un problema al momento di affrontare le squadre top.

3. Croazia

Arriviamo finalmente al podio nelle scommesse vincitore europei. Sul gradino più basso troviamo la Croazia. La nazionale balcanica arriva a questo europeo dopo un grande risultato, avendo conquistato la finale mondiale nel 2018, poi persa contro la Francia.

Anche qui è la grande qualità offensiva che ci fa inserire questa squadra tra le favorite nelle scommesse vincitore europei 2020. La stella è ancora e sempre Luka Modric, che due anni fa ha giocato un torneo sopraffino e si presenta ancora come leader di questa squadra. Ma tutt’intorno a lui c’è qualità: Ivan Rakitic, Mateo Kovacic, Marcelo Brozovic e Ivan Perisic formano un nucleo che si conosce bene e offre molte soluzioni.

L’addio di Mario Mandzukic forse toglie un po’ di peso all’attacco, ma ci sono buone soluzioni per sostituirlo. Le incognite potrebbero racchiudersi in difesa, dove pare manchi un vero leader e un po’ di qualità. Ma lo sappiamo tutti che in queste occasioni la maglia della Croazia fa miracoli e quindi anche giocatori meno dotati tecnicamente trovano motivazioni supplementari.

2. Inghilterra

I Leoni d’Inghilterra! Al secondo posto nelle scommesse vincitore europei troviamo una nazione dal grande blasone e dalla grande storia, recentemente caduta in un lungo periodo di disgrazie. I sudditi di Sua Maestà, però, hanno intrapreso un bel processo di ricostruzione che ha già dato frutti con il quarto posto dei Mondiali 2018.

E da lì possono soltanto partire. La squadra è molto giovane, ma competitiva in ogni reparto. Partiamo dalla difesa citando John Stones e Trent Alexander-Arnold, con quest’ultimo di 20 anni appena compiuti ma pilastro del Liverpool. Andando avanti la sostanza non cambia: Dele Alli, Jordan Henderson, Harry Kane, Marcus Rashford, Raheem Sterling…dobbiamo continuare? Sono tutti giocatori che stanno facendo le fortune dei loro club d’appartenenza.

Anche il portiere, storico punto debole di questa nazionale, è abbastanza di qualità: Jordan Pickford si è comportato bene nel 2018 e sarà ancora il titolare. Ma tutti in redazione siamo stati concordi nel vedere un solo numero uno.

1. Francia

Non potevamo esimerci dal mettere la Francia come squadra favorita principale nelle scommesse vincitore europei. Dopo il Mondiale 2018 vinto da dominatori e con i giocatori a disposizione del commissario tecnico Didier Deschamps, i transalpini sono i favoriti anche per Euro 2020. E non poteva essere diversamente.

Dall’esperto Hugo Lloris in porta, a tutti gli altri ruoli, è sufficiente guardare dove giocano quasi tutti i giocatori del giro della nazionale pe capire cosa abbiamo di fronte. L’attacco poi è fenomenale e farebbe invidia a qualunque stato. Si parte da Antoine Griezmann, si continua con Kylian Mbappé e si termina con Olivier Giroud e Ousmane Dembélé. Sulla carta i transalpini sembrano non avere rivali ed anche i bookmaker seguono questa linea.

Nelle scommesse vincitore europei 2020, gli operatori assegnano loro le quote più basse. Se proprio dobbiamo trovare un punto debole diciamo la difesa, ma solo perché gli altri reparti sono decisamente sopra la media.

Quote Italia Europei 2020: tra le favorite vincenti?

E la nostra Italia? Nelle scommesse vincitore europei la troviamo poco dietro le grandi favorite, intorno alla sesta/settima/ottava posizione. Che poi è anche l’idea della redazione. Cosa significa ciò? Gli azzurri, con la linea verde del commissario tecnico Roberto Mancini, stanno ritrovando una strada. Sarà ancora lungo ritornare ai vertici del calcio europeo, ma gli inizi sembrano incoraggianti. E non è detto che nelle giuste condizioni la nostra nazionale non tiri fuori una bella cavalcata.

Albo d’oro del campionato europeo di calcio dal 1960 ad oggi

Vediamo qui di seguito quali sono stati i vincitori delle scorse edizioni degli europei. Una carrellata dal 1960 ad oggi.

  • 1960      URSS
  •  1964     Spagna
  •  1968     ITALIA
  •  1972     Germania Ovest
  •  1976     Cecoslovacchia
  •  1980     Germania Ovest
  •  1984     Francia
  •  1988     Olanda
  •  1992     Danimarca
  •  1996     Germania
  •  2000     Francia
  •  2004     Grecia
  •  2008     Spagna
  •  2012     Spagna
  •  2016     Portogallo

FAQ – Domande e risposte per la scommessa vincente europei

Qual è il miglior momento per le scommesse vincitore europei?

Come detto ad inizio articolo, il momento migliore per le scommesse vincitore europei secondo la redazione è prima che la manifestazione abbia inizio. In quel periodo le quote sono migliori per gli scommettitori e bisogna approfittarne.

Come scegliere la miglior quota per le squadre favorite e per quelle meno favorite?

Potremmo dire una cosa ovvia, ma puntare su una squadra favorita per le scommesse vincitore europei è la strada più sicura. Effettuare le nostre giocate su una squadra meno favorita è certamente più redditizio per noi in caso di vittoria. Ma le possibilità che poi l’evento si avveri non sono molto alte.

Chi potrebbe rappresentare una sorpresa per quest’edizione degli Euro 2020?

Vogliamo un po’ seguire l’onda del momento e dire Olanda. Gli Orange hanno tante individualità giovani ma dal futuro garantito e potrebbero sovvertire i pronostici ad Euro 2020. I vari Matthijs de Ligt, Virgil van Dijk, Frenkie de Jong e Justin Kluivert potrebbero arrivare al prossimo Europeo senza nulla da perdere, e questa potrebbe essere la discriminante per un ottimo torneo. Le squadre più attrezzate sono altre, ma non si possono nemmeno sottovalutare gli olandesi.

Che percentuale di possibilità ha l’Italia di vincere gli Europei 2020?

Come dicevamo poco fa, le possibilità non sono tantissime. Ci sono molte altre squadre più attrezzate e più esperte che hanno maggiori possibilità di far meglio. Tuttavia, non è detto che per una serie di fortunati eventi gli azzurri non possano conquistare il titolo. In ogni caso, ci teniamo bassi e diciamo che l’Italia ha circa il 3-4% di possibilità di vincere gli Europei 2020.

Quali altre tipologie di scommesse esistono per gli Euro 2020?

Ci sono tantissimi tipi di scommesse per Euro 2020, sia sulle squadre che sui singoli giocatori. Possiamo anche partire prima che il torneo abbia inizio, con le scommesse qualificazioni euro 2020. Per quanto riguarda i singoli giocatori abbiamo a nostra disposizione le scommesse capocannoniere europei, mentre un altro evento molto sentito prevede scommettere finale europei 2020.

+18 Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmente genziadoganemonopoli

Better Collective A/S - Indirizzo: Toldbodgade 12 - 1253 Copenhagen K - Denmark - Phone: +45 29 91 99 65